News

DiEditor ISFORT

19° Rapporto sulla mobilità degli italiani

Lunedì 12 dicembre dalle ore 9:45 presso il Parlamentino del CNEL (Viale David Lubin 2, Roma) verrà presentato il 19° Rapporto sulla mobilità degli italiani di Isfort.

Il convegno può essere seguito anche sul canale Youtube del CNEL https://youtu.be/pwzogpdcb4u

Il programma del convegno prevede

Saluti ed intervento del Presidente del CNEL Tiziano Treu

Introduzione dei lavori dell’Amministratore Delegato di Isfort Marco Romani

Presentazione del 19° Rapporto Audimob sulla mobilità degli italianiCarlo Carminucci, Direttore Ricerca Isfort

Intervento del Sig. Sottosegretario del MIT On.le Tullio Ferrante

Intervento di Arrigo Giana, Amministratore Delegato e Direttore Generale ATM e Presidente Agens, Le Aziende di Trasporto per un’offerta sostenibile

Intervento di Andrea Gibelli, Presidente esecutivo FNM e Presidente ASSTRA, Il riposizionamento del TPL

Intervento di Stefano De Luca, Professore Ordinario presso il Dipartimento di Ingegneria Civile dell’Università degli Studi di Salerno, Le survey tradizionali e i big data: lo sviluppo dei rispettivi punti di forza

Intervento di Mario Tartaglia, Head of FS Research Centre – Strategy & Sustainability – Ferrovie dello Stato Italiane S.p.A., L’integrazione delle survey tradizionali e dei big data

Intervento di Angela Chindemi, Responsabile Ufficio Ingegneria e Statistica di Isfort, Il Modello Audimob per la generazione e la distribuzione della domanda di mobilità

Intervento di Giuseppe Catalano, Professore Ordinario DIAG-Sapienza Università di Roma, Il TPL e la sua sostenibilità

Intervento di Gian Paolo Gualaccini, Coordinatore Consulta per la Sicurezza stradale e la Mobilità sostenibile del CNEL, Il CNEL e i driver della mobilità

Conclusioni dei lavori della Presidente di Isfort Maria Teresa De Benedictis

DiEditor ISFORT

IBE – INTERMOBILITY AND BUS EXPO

Dal 12 al 14 ottobre alla Fiera di Rimini si terrà la decima edizione di IBE Intermobility and Bus Expo, l’appuntamento biennale di IEG Italian Exhibition Group. IBE è la manifestazione dedicata al presente e al futuro dell’intermobilità, luogo di incontro privilegiato fra domanda e offerta di mobilità collettiva e condivisa, istituzioni e stakeholder, dal respiro internazionale.

Isfort, con Carlo Carminucci (Direttore della Ricerca e Responsabile Osservatorio “Audimob”), sarà presente in due eventi:

  • il 12 ottobre al “1° Forum nazionale della nuova mobilità sostenibile collettiva: quali riforme e quali investimenti”, l’evento di apertura della manifestazione dove verrà presentato il Discussion paper “Trasporto pubblico e mobilità locale sostenibile: per una nuova normalità innovativa e resiliente” (clicca qui per il programma dell’evento);
  • il 13 ottobre al Workshop “Il ruolo strategico dei dati per lo sviluppo e la modernizzazione del trasporto pubblico e della mobilità locale sostenibile”, organizzato insieme all’associazione federMobilità (clicca qui per il programma dell’evento).

Per maggiori informazioni visita il sito internet di IBE

DiEditor ISFORT

Online il Conto Nazionale delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili – anni 2020-2021

È disponibile, per la consultazione ed il download, il “Conto Nazionale delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili – Anni 2020-2021”, con prefazione del Ministro, Enrico Giovannini.

Il Compendio, giunto quest’anno alla cinquantesima edizione, composto da una sezione introduttiva, da quattordici capitoli e da un’ampia appendice, offre i risultati delle principali e più recenti rilevazioni ed elaborazioni statistiche ufficiali di settore.

Tra i diversi capitoli è presente la consueta sintesi dei principali risultati delle più recenti indagini annuali sulla domanda di mobilità curate dall’Isfort attraverso l’Osservatorio “Audimob”.

DiEditor ISFORT

Convegno “Il Sentiment della Mobilità”

Il 4 luglio presso la Sala Gialla del CNEL si è svolto il convegno “Il Sentiment della Mobilità”. L’evento può essere rivisto sul Canale YouTube del CNEL (clicca qui).

Il mondo social, oggi, è un motore di ricerca di grande interesse e deve essere necessariamente approfondito per coglierne in pieno tutti i messaggi che invia. Non vanno quindi minimizzati proprio per l’essenzialità e l’efficacia comunicativa che li caratterizzano e che possono a loro volta contribuire a generare rivisitazioni dell’offerta di trasporto in chiave di evidente orientamento all’esigenze dell’utente/cliente.

L’analisi social realizzata ha una dimensione nazionale con focus territoriali nelle città di Milano, Bologna e Napoli.

DiEditor ISFORT

La sfida della Smart Mobility e il ruolo del Mobility Manager per il futuro delle Città

Giovedì 14 aprile dalle ore 15:00, Isfort e CNEL, in collaborazione con l’Istituto CREVIT, organizzano il convegno su “La sfida della Smart Mobility e il ruolo del Mobility Manager per il futuro delle Città”.
All’evento parteciperanno:

  • Tiziano Treu, Presidente del CNEL
  • Paolo Colarossi, Coffice Architettura e Urbanistica
  • Carlo Carminucci, Isfort
  • Marco Ghisi, V.P. Offer Engineering Cyber Security Division Leonardo S.p.A.
  • Armando Cartenì, Professore di Pianificazione dei Trasporti e Mobility Manager presso l’Università degli Studi della Campania “L. Vanvitelli”
  • Alessandro Leon, Area Trasporti e Logistica della Città metropolitana di Venezia
  • Francesco Brognara, Mobility Manager Philip Morris International sede di Bologna
  • Francesco Barbaccia, Presidente Istituto Crevit
  • Alessandro Fuschiotto, federMobilità
  • Mauro Bonaretti – Capo Dipartimento per la mobilità sostenibile del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili
  • Gian Paolo Gualaccini – Coordinatore Consulta per la Sicurezza stradale e la Mobilità sostenibile del CNEL

Il convegno verrà trasmesso in diretta streaming sul canale YouTube del CNEL (https://youtu.be/4IFs52Wr9bE)

DiEditor ISFORT

Presentazione del rapporto “MobilitAria 2022”

Giovedì 5 maggio, Kyoto Club e Istituto sull’Inquinamento Atmosferico del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR-IIA), in collaborazione con Isfort, Ferrovie dello Stato e con la Campagna europea Clean Cities, presentano il Rapporto “MobilitAria 2022”.

Delineare un quadro complessivo sull’andamento della qualità dell’aria e delle politiche di mobilità urbana nelle principali città italiane nel periodo 2021-2022. È quello che fa “MobilitAria 2022. Mobilità urbana emissioni di gas serra e qualità dell’aria nelle 14 città metropolitane“, il rapporto annuale, giunto alla sua quinta edizione, realizzato dal gruppo di lavoro “Mobilità sostenibile” di Kyoto Club e dagli esperti di CNR-IIA (Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto sull’Inquinamento Atmosferico).

L’edizione 2022 fa il punto sui provvedimenti di mobilità ai tempi della pandemia nelle 14 grandi città ed aree metropolitane nel 2021, sulle mosse dell’Unione europea e analizza i provvedimenti contenuti nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza italiano per delineare le prospettive del settore, sottolineare i punti critici e le carenze e riflettere a che punto sia la decarbonizzazione e la transizione ecologica della mobilità nelle città italiane.

L’evento è organizzato in collaborazione con ISFORT, Ferrovie dello Stato e con la Campagna europea Clean Cities.

Il convegno di presentazione dello studio si terrà giovedì 5 maggio a partire dalle ore 10 a Roma presso la sede di Ferrovie dello Stato (Piazza della Croce Rossa, 1).

Per la partecipazione in diretta streaming è necessario iscriversi cliccando qui

DiEditor ISFORT

18° Rapporto Audimob sulla mobilità degli italiani

Online il 18° Rapporto Audimob sulla mobilità degli italiani di Isfort, realizzato con il supporto del CNEL e con il contributo scientifico di Agens e Asstra.

Rivedi la presentazione del 18° Rapporto Audimob sulla mobilità degli italiani

DiEditor ISFORT

Un Testo Unico per il TPL

DIAG – Sapienza Università di Roma, Fondazione Massimo Malena e ISFORT S.p.A. presentano “Un testo unico per il TPL. Proposta di Testo Unico delle norme statali in materia di riparto delle competenze, di competenze esclusive dello Stato e di funzioni statali di finanziamento integrativo nel settore del Trasporto Pubblico Locale di Linea” a cura di Michele Pandolfelli e Bruno Bitetti con la collaborazione di Tiziana D’Alfonso, Antonella Loiacono, Massimo Procopio e il coordinamento di Vincenzo Saccà.

In occasione del convegno è stata presentata “CO. Mov.”  Conoscenza in Movimento – Scuola Interdisciplinare di formazione per il trasporto pubblico locale dalla collaborazione tra: DIAG – Sapienza Università di Roma, Fondazione Massimo Malena e ISFORT S.p.A.

DiEditor ISFORT

Isfort aderisce al Progetto LIBenter

LIBenter è un processo, un cantiere permanente, che muove dal contributo di quanti, a vario titolo, vogliono partecipare all’attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) italiano.

OBIETTIVI GENERALI AI QUALI LIBENTER CONCORRE

LIbenter intende contribuire con altri attori istituzionali e della società civile a tre obiettivi di portata generale: garantire un uso efficiente ed efficace delle risorse destinate al PNRR nazionale; assicurare piena trasparenza nell’esecuzione del PNRR; dare alla Pubblica Amministrazione la consapevolezza di un controllo sociale diffuso esercitato dai cittadini, nel quadro di un diritto di cittadinanza sostanziale, responsabile, fondata sulla conoscenza.

OBIETTIVO SPECIFICO CHE LIBENTER INTENDE GARANTIRE

L’obiettivo che LIBenter intende garantire è quello di rendere monitorabile il PNRR da parte della società civile organizzata in comunità monitoranti e in équipes di esperti. E questo avverrà sulla base di un modello scientifico uniforme, contenente linee guida indirizzate a orientare l’attività stessa di monitoraggio.

DiEditor ISFORT

Is Local Public Transport unsuitable for elderly? Exploring the cases of two Italian cities

E’ stato pubblicato un articolo scientifico dedicato alla memoria della cara collega Eleonora.

Ringraziamo Ilaria Mariotti del Politecnico di Milano, Claudia Burlando dell’Università degli Studi Di Genova e Stefano Landi dell’Università  Ca` Foscari di Venezia per il ricordo e la dedica.