Licenza di conduzione treni

La formazione generale comprende le “materie” di cui all’Allegato V Dlg 247/2010 come integrato da MIT, DM26/6/2015.

L’obiettivo dei singoli moduli è:

  1. Lavoro del macchinista, ambiente di lavoro, ruolo e responsabilità del macchinista nell’esercizio ferroviario, requisiti professionali e personali derivanti dall’esercizio delle funzioni del macchinista;
  2. Conoscere le tecnologie ferroviarie, i principi, le normative e le disposizioni in materia di sicurezza per l’esercizio ferroviario;
  3. Conoscere principi di base e parametri sistematici e strutturali dell’infrastruttura, le modalità operative e i sistemi di segnalamento e di controllo dei treni;
  4. Conoscere i principi di base della comunicazione, i mezzi e le procedure per comunicare nello svolgimento dell’esercizio ferroviario;
  5. Comprendere i principi fondamentali di fisica su cui si basa il funzionamento del sistema ferroviario;
  6. Treni, loro composizione e requisiti tecnici delle motrici, dei carri, delle carrozze e di altro materiale rotabile;
  7. Comprendere i principi che regolano la sicurezza della circolazione, i rischi legati all’esercizio ferroviario, le procedure da adottare negli incidenti nei quali sono coinvolte persone.

Il percorso formativo articolato in 7 moduli prevede, nel caso di personale da professionalizzare completamente, una durata complessiva di 14 giorni a cui segue l’esame a cura di ANSF secondo il seguente schema

Personale daM1M2M3M4M5M6M7TotaleEsami a cura
professionalizzare completamente 2 1 2 1 5 2 1 14 di ANSF

Bandi attivi

Al momento non sono presenti Bandi

Documenti

Documentazione del corso (Area Riservata)